Sabato 14 dicembre 2019

Statale 36, telecamere contro chi abbandona i rifiuti da Lecco a Colico

Condividi

È stato sottoscritto in Regione Lombardia un Protocollo d’Intesa per la rimozione dei rifiuti urbani che giacciono lungo la Strada Statale 36, nel tratto Lecco-Colico. L’accordo è stato siglato tra i Comuni di Abbadia Lariana, Mandello del Lario, Lierna, Varenna, Perledo, Dervio, Colico, Anas e Silea.
Il Protocollo avrà una durata di un anno a partire da gennaio 2020. Per tale data Silea, società che gestisce l’intero ciclo integrato dei rifiuti, provvederà, infatti, all’attivazione del servizio mensile. In base ai risultati ottenuti nei prossimi 12 mesi, una volta giunto a scadenza l’accordo potrà essere modificato o rinnovato. I comuni interessati non pagheranno nulla per il servizio. I costi saranno determinati in funzione dell’entità e del tipo di rifiuti da smaltire.
In concomitanza con la stipula del Protocollo, Anas ha annunciato di aver installato un impianto di video sorveglianza lungo il tratto Lecco-Colico della SS36, che permetterà di individuare e sanzionare chi continuerà ad abbandonare rifiuti a bordo strada. Grazie al patrocinio della Prefettura di Lecco, è stata coinvolta nell’attività di prevenzione la Polizia stradale di Bellano, che aumenterà l’attività di vigilanza e controllo e si occuperà di elevare le infrazioni.

News su WhatsApp e Telegram
Viabilità
Pubblicità
Contatti

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie