Venerdì 19 luglio 2019

Stop alla velocità: sulla statale 37 arriva il radar mobile

Condividi

Un giro di vite pesantissimo sulla velocità. Questo è quanto annunciato nelle scorse ore dal sindaco di Piuro Omar Iacomella per il passaggio lungo la Statale 37. L’incidente di martedì mattina è stata la causa scatenante, ma la situazione era già sotto la lente di ingrandimento da parte di tutti. Tantissime le segnalazioni dei cittadini.
L’incidente è avvenuto a Prosto di Piuro, lungo la Statale 37, nelle prime ore del mattino di martedì scorso. Un’automobile proveniente da via Dei Giardini ha cercato di immettersi sulla Statale 37. La vista sulla viabilità principale, però, era ostruita da tre mezzi di lavoratori frontalieri che avevano lasciato temporaneamente l’automobile nella piazzola di sosta del bus. Per cercare di vederci meglio l’autista si è sporto un po’ troppo e a quel punto è stato travolto da un’altra automobile, sempre con alla guida un frontaliere, diretta a forte velocità verso il passo del Maloja. Più danni per i mezzi che altro.
Dopo le proteste dello scorso anno qualche pattuglia in più si è vista sia a Prosto sia a Borgonuovo, anche se la situazione non è certo migliore a Santa Croce o a Villa di Chiavenna. Una presenza comunque assolutamente insufficiente a contrastare un fenomeno che in alcuni momenti, in particolare dalle 6,30 alle 8 del mattino dei giorni feriali e nelle mattinate di sabato e domenica per i turisti, soprattutto motociclisti, appare fuori controllo. Ora arriverà il radar mobile, gestito dalla Polizia Locale di Chiavenna ed Uniti.
Fonte: La Provincia di Sondrio

News su WhatsApp e Telegram
Viabilità
Eventi
Meteo
Webcam
Pubblicità

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie