Giovedì 21 ottobre 2021

Sulle piste di Livigno i campionati italiani di sci dei Vigili del Fuoco

Condividi

Per i Vigili del fuoco del Comando provinciale di Sondrio e i colleghi di altri settanta comandi italiani è arrivato il momento della sfida sulle nevi.
La settimana prossima, dal 16 al 18 gennaio 2014, infatti, a Livigno andrà in scena la trentesima edizione dei Campionati italiani di sci alpino e nordico dei Vigili del fuoco.
L’evento sportivo richiamerà nel Piccolo Tibet ben 1.200 atleti, fra operativi e volontari dei Vigili del fuoco provenienti da tutta Italia.
Sulle nevi di Livigno si misureranno i componenti di 80 squadre di permanenti, oltre a quelle dell’Unione distrettuale e dei Corpi volontari e permanenti di Trento e Bolzano e del Comando regionale della Valle d’Aosta.
Per il Comando di Sondrio si tratta della seconda esperienza nell’organizzazione dell’evento nazionale – la precedente fu nel 1997, quando a Bormio si svolse la tredicesima edizione – ma questo ritorno in Valtellina ha un sapore speciale, dato che si tratta dell’edizione numero 30.
“La manifestazione è organizzata con il supporto dell’APT di Livigno, il contributo di numerose aziende della provincia di Sondrio. Il tutto con il fondamentale sostegno dell’Ufficio per le attività sportive del Dipartimento dei Vigili del fuoco del Ministero dell’Interno – sottolinea il comandante provinciale ing. Giuseppe Biffarella – Livigno, con la sua gente che ha mantenuto vive le tradizioni e i valori di moderazione e fatica, è vicina per tanti aspetti all’indole dei Vigili del fuoco, concreti e al tempo stesso umili, privi di false ostentazioni e forti nella loro dignità. Per questo non poteva esserci scenario migliore per questa manifestazione che vedrà atleti provenienti da tutta la Penisola misurarsi nella pratica degli sport invernali”.
Il Comando di Sondrio affronterà i Campionati con una squadra forte di 90 atleti – la più numerosa fra le iscritte – e, ovviamente, punta alla vittoria sulle nevi di casa. Anche se non sarà facile battere la concorrenza, fra cui spicca la squadra dei pompieri volontari di Cavalese, che si è aggiudicata le ultime due edizioni della manifestazione.
“I nostri atleti daranno il massimo e per questo invitiamo i livignaschi e i valtellinesi a fare il tifo per loro in occasione delle gare in programma”, conclude il Comandante.
Di seguito il programma della manifestazione:
Giovedì 16 gennaio 2014
Ore 9 – Apertura ufficio gare e ritiro pettorali.
Ore 17 – Ritrovo degli atleti in piazza del Comune.
Ore 18 – Inizio sfilata lungo le vie del paese sino alla Chiesa Parrocchiale di S. Maria. Cerimonia di apertura della 30ª edizione del Campionato: Saluto delle Autorità, alzabandiera ed accensione del tripode.
Ore 19.30 – Trasferimento con bus dell’organizzazione a Plaza Placheda.
Ore 20 – “Cena di Gala” degli atleti.
Venerdì 17 gennaio 2014
Ore 9 – Gara di slalom gigante per tutte le categorie sulla pista Pian della Volpe.
Ore 16 – Premiazioni delle gare di slalom all’arrivo del campo di gara.
Sabato 18 gennaio 2014
Ore 9 – Gara di Fondo presso il centro Sci Fondo di Livigno, Pista Molin – A seguire, premiazioni sul campo di gara.
Ore 14.30 – Cerimonia di chiusura del Campionato, assegnazione del trofeo e passaggio della bandiera alla Federazione dei Corpi Vigili del Fuoco Volontari Provincia Autonoma di Trento, organizzatore della 31^ edizione. Saluto delle Autorità.
Fonte Vigili del Fuoco Sondrio

Lascia un commento

*

Ultime notizie