Lunedì 29 novembre 2021

Tarcisio Persegona per la 400ª volta sul Passo Gavia in bicicletta

Condividi

Diciotto chilometri da una parte, quella di Ponte di Legno, Valcamonica, ventiquattro dall’altra, quella di Sant’Antonio, Valfurva. Millequattrocento metri di dislivello, da una parte e dall’altra. Il Gavia. Il Passo del Gavia“. Parte così il racconto del blog Pane e Gazzetta che ha raccontato l’impresa di Tarcisio Persegona che ha festeggiato domenica scorsa il suo quattrocentesimo Gavia in sella sua bici.
bicicletta.
Per amore, per passione, per sfida, per disciplina, per rispetto. Per una di quelle sane forme di ossessione, per una di quelle lucide dimensioni di follia, che se non ci fossero, addio. E il mondo si appiattirebbe. Senza alcun Gavia“. Non ci sono parole migliori di quelle usate da Marco Pestonesi nell’articolo a cui vi rimandiamo per tutti gli approfondimenti.

Lascia un commento

*

Ultime notizie