Lunedì 18 ottobre 2021

Tirano, il 31 gennaio torna l’antica tradizione del “Tirà li toli”

Condividi

Tìra li toli, pìcali bée e l’erba che dòrma ta sveglierée.
L’antica tradizione del “ tirà li toli” deriva dal mondo contadino.
Fin dai tempi antichi i ragazzi usavano, nell’ultima sera di gennaio, ”tirà li toli”.
I ”rais e li ràisi ” correvano trascinando le loro lunghe “filàgne de scàtuli de tòla”, le battevano con un bastone facendo un gran baccano per le contrade di Tirano.
Tutti desideravano il risveglio della natura, il rinverdire dell’erba, il prossimo ritorno della primavera.
Gli stessi giovani che la sera del 31 gennaio avevano scosso le contrade con il rumore assordante delle “tòle“, nei primi giorni di febbraio, continuavano la tradizione gridando per le contrade:
L’è fò ginée
l’è int febrée
l’è fò l’urs da la tàna:
se l’è nìgul ‘l trà ‘n sòlt
‘n pèt e ‘n gìgul,
se ‘l fiòca al bàla e ‘l tròta,
se ‘l piöf ‘l fa balà i cöf,
se ‘l bùfa vént
par quarànta dì ‘l tùrna int.
L’inverno non era ancora passato, il tiepido sole faceva a malapena sciogliere il ghiaccio e la neve, ma quel fracasso del “tirà li toli“ aveva svegliato la natura e l’immaginario orso.
Ezio Maifrè

Lascia un commento

*

Ultime notizie