Lunedì 02 agosto 2021

Torna il brutto con limite neve sui 1500 metri

Condividi

Cielo sereno al mattino poi nubi in aumento fino a cielo molto nuvoloso o coperto con precipitazioni da deboli a moderate. Limite della neve intorno a 1400-1600 m. La neve fresca recente (20-50 cm) poggia su un manto nevoso parzialmente assestato ma ancora a debole coesione. Il distacco di lastroni soffici di medie dimensioni è possibile con debole sovraccarico su molti pendii ripidi a tutte le esposizioni. Valanghe spontanee di medie dimensioni e in singoli casi di grandi dimensioni, lungo percorsi abituali, sono possibili oltre il limite boschivo su alcuni pendii ripidi specie nei versanti meridionali con l’irraggiamento solare e in presenza di bancate rocciose. PERICOLO VALANGHE: 3 MARCATO sui settori Retici, Orobie Centrali e Adamello, 2 MODERATO su Orobie Occidentali e Prealpi.
Mercoledì cielo molto nuvoloso o coperto con precipitazioni al mattino, più intense sul settore occidentale della regione. Limite della neve intorno a 1500-1700 m. Con le ulteriori nevicate il manto nevoso sarà caratterizzato da debole consolidamento su molti pendii ripidi. Il distacco di lastroni soffici di medie dimensioni sarà possibile con debole sovraccarico su molti pendii ripidi a tutte le esposizioni. Valanghe spontanee di medie dimensioni e in singoli casi di grandi dimensioni, lungo percorsi abituali, saranno possibili, oltre il limite boschivo, su alcuni pendii ripidi. PERICOLO VALANGHE: 3 MARCATO sui settori Retici, Orobie Centrali e Adamello, 2 MODERATO su Orobie Occidentali e Prealpi.
Giovedì cielo molto nuvoloso o coperto con precipitazioni al mattino, più intense sul settore occidentale della regione. Limite della neve intorno a 1500-1700 m. Con le ulteriori nevicate il manto nevoso sarà caratterizzato da debole consolidamento su molti pendii ripidi. Il distacco di lastroni soffici di medie dimensioni sarà possibile con debole sovraccarico su molti pendii ripidi a tutte le esposizioni. Valanghe spontanee di medie dimensioni e in singoli casi di grandi dimensioni, lungo percorsi abituali, saranno possibili, oltre il limite boschivo, su alcuni pendii ripidi. PERICOLO VALANGHE: 3 MARCATO sui settori Retici, Orobie Centrali e Adamello, 2 MODERATO su Orobie Occidentali e Prealpi.
Fonte: Arpa Lombardia

Ricevi le news su WhatsApp e Telegram

Lascia un commento

*

Ultime notizie