Giovedì 21 ottobre 2021

Torna in vigore la carta sconto benzina

Condividi





Da metà novembre torna in vigore la carta sconto benzina, per ora esclusivamente per la benzina, per coloro che risiedono entro 20 chilometri dal confine con la Svizzera.
Il diesel invece per ora rimane escluso dal provvedimento perché non si raggiungono i 5 centesimi di euro di differenza al litro sul gasolio alla pompa tra le zone prese a riferimento dalla norma, che prende in considerazione la media trimestrale dei prezzi nelle aree situate in un raggio di 20 chilometri dal confine (Ticino, Valchiavenna, provincia di Varese, tiranese e Alta Valtellina).
Lo sconto è riconosciuto solo se il prezzo medio ordinario praticato in Italia risulta superiore a quello praticato nella Confederazione Elvetica di € 0,05 per litro.
Lo sconto è determinato in relazione alla fascia di appartenenza del Comune di residenza del beneficiario ed è indipendente dall’ubicazione dell’impianto di distribuzione carburante scelto per il rifornimento che comunque deve essere localizzato entro i 20 km dal confine carrabile con la Svizzera.
In attesa che la misura possa ripartire, Regione Lombardia ha promosso l’App Sconto Carburante, il nuovo strumento gratuito per usufruire dello sconto sui rifornimenti di carburante. Con cui fare rifornimento a prezzo scontato sarà più semplice: basta mostrare al gestore dell’impianto il codice rifornimento generato dall’App scaricata sullo smartphone e procedere al pagamento.
Va segnalato però che per ora l’applicazione non è stata ancora lanciata sul web e caricata sulle piattaforme dove poterla scaricarla. Servirà comunque Spid o una carta d’identità elettronica.
Essendo comunque work in progress alcuni aspetti, tra cui l’effettivo sconto che verrà praticato si consiglia di restare aggiornati su scontocarburante.regione.lombardia.it
Livigno prezzo benzina diesel Gpl
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie