Giovedì 05 agosto 2021

Giovedì torna la neve fino a 1400 metri

Condividi

Mercoledì cielo sereno o velato al mattino poi nubi in aumento su tutti i settori e precipitazioni dal pomeriggio-sera. Accumuli e lastroni da vento soffici, seppur di limitate dimensioni e ben localizzati saranno ancora presenti in canali e avvallamenti e in prossimità delle dorsali ma il legame con la neve vecchia sarà via via più consistente. Il manto nevoso vecchio sarà ben consolidato e subirà un parziale indebolimento nei versanti più soleggiati. Le precipitazioni previste andranno a mascherare la situazione pregressa.
Giovedì cielo coperto con precipitazioni diffuse, previsti a 2000 m di quota 30-50 cm sulla fascia occidentale, 20-40 cm su Retiche Orobie e Adamello, 10 cm su Prealpi Bresciane e Bergamasche. Il limite della neve sarà intorno a 1800 m in abbassamento a 1400 m nella seconda parte della giornata. Venti tempestosi meridionali accompagneranno le nevicate con prevalente deposito sui versanti settentrionali; la formazione di accumuli e lastroni sarà comunque possibile a tutte le esposizioni. I soffici lastroni da vento in quota non saranno legati alla neve vecchia e potranno facilmente essere staccati, anche l’attività
valanghiva spontanea sarà in ripresa.
Fonte: Arpa Lombardia

Meteo Valchiavenna
Meteo Morbegno
Meteo Sondrio
Meteo Tirano
Meteo Alta Valtellina
Meteo passi alpini

News su WhatsApp e Telegram
Viabilità
Eventi
Meteo
Webcam
Pubblicità

Lascia un commento

*

Ultime notizie