Sabato 31 luglio 2021

Tra meditazioni, simboli e parole, a Cosio i Cantori di Santomio

Condividi

Tra Meditazioni, Simboli e Parole
I Cantori di Santomio
COSIO STAZIONE – Chiesa di San Martino
Domenica 5 ottobre ore 21
Tutte le parole si esauriscono e nessuno è in grado di esprimersi a fondo. Non si sazia l’occhio di guardare né l’orecchio è mai sazio di udire (Ecc., 1-8).
La narrazione, la parola e il Verbo sono alcuni dei temi avanzati nella X edizione del Festival Biblico, dove ebbe luogo la premiere delle Tre Meditazioni presso la cattedrale di Vicenza, durante la prolusione del Cardinale Gianfranco Ravasi. L’abuso della parola fino a renderla priva di significato è, ai giorni nostri, uno dei dilemmi più grandi per quanto riguarda la comunicazione in un mondo disegnato per la schiavitù lavorativa e consumistica. La cultura odierna annienta il silenzio, condizione primaria della parola genuina come necessità di stabilire un interesse: il bisogno di elevare la parola a uno stato di legittimità affinché esista/sia inter nos.
Chiesa di San Martino
La Chiesa di S. Martino fu edificata nel 1158, a croce latina con una sola navata. Nei secoli XV e XVII ha subito diverse modifiche. Al suo interno presenta frammenti di pregevoli affreschi risalenti al ‘500 e statue e tele del XV-XVII sec. Donazione di un emigrato a Napoli è l’interessante Martirio di S. Bartolomeo, del sec. XVII. All’esterno della chiesa, sul fianco di sinistra sono visibili affreschi del Cinquecento, S Sebastiano e S. Martino a cavallo.
Jorge A. Bosso violoncello
Nicola Sella direttore

Lascia un commento

*

Ultime notizie