Venerdì 17 settembre 2021

Tre interventi di soccorso sulle piste in Alta Valtellina

Condividi

Sono stati soccorsi dal personale della Polizia di Stato in servizio di “sicurezza e soccorso in montagna” tre giovani, uno snowboarder e due sciatori, i quali, mentre effettuavano, nel pomeriggio di ieri, un fuori pista nel comprensorio sciistico di Bormio, lungo il “Vallone Vallecetta”, a quota 2.400 metri., si sono trovati in difficoltà, non riuscendo più a scendere a valle, essendo la discesa particolarmente impegnativa.
I tre, tutti della provincia di Bologna, sono stati dapprima portati in sicurezza e poi sanzionati perché privi della necessaria strumentazione idonea al rintraccio (A.R.T.V.A) richiesta dalla normativa regionale per chi effettua dei fuori pista.
Un altro intervento di soccorso è stato effettuato da personale della Polizia di Stato, nella mattinata di ieri, in Livigno, in favore di un sedicenne di nazionalità danese, caduto accidentalmente mentre scendeva lungo lo “Snowpark”.
Il ragazzo, che nella caduta ha riportato un forte trauma alla schiena, dopo le prime cure, è stato elitrasportato all’Ospedale di Sondalo.

Ricevi le news di Valtellina Turismo Mobile su WhatsApp

Lascia un commento

*

Ultime notizie