Sabato 27 novembre 2021

Turisti belgi rubano dal presepe di Madesimo: denunciati

Condividi

Madesimo Nell’ambito del contrasto ai reati predatori e ai furti in particolare, i Carabinieri della Stazione di Campodolcino (SO) hanno denunciato i responsabili del furto di una statuetta lignea raffigurante Gesù Bambino, avvenuto a Madesimo nella nottata di Venerdì scorso. La statua è stata recuperata ed è tornata al proprio posto nel Presepe di via Carducci.
Tre turisti di origine belga, a Madesimo per alcuni giorni di vacanza, durante una serata nella località sciistica, hanno deciso di appropriarsi della statua del Bambin Gesù, che era inserita nel Presepe allestito dal Comune in via Carducci, trasportandola sino all’albergo ove erano alloggiati. Proprio il gestore della struttura, allertato dall’appello presente sulla pagina facebook del Comune di Madesimo, ha realizzato che la statua presente da alcuni giorni nel proprio albergo era quella asportata dal Presepe.
Determinanti ai fine delle indagini sono state le immagini registrate dal sistema di videosorveglianza comunale, che hanno permesso di identificare gli indisciplinati turisti e recuperare la statua, che è tornata al proprio posto nel Santo Presepe.
La bravata è costata cara ai tre, che, a seguito della denuncia presentata dal Comune di Madesimo, intenzionato a non tollerare simili comportamenti, sono stati deferiti per il reato di furto aggravato.
L’identificazione dei responsabili del furto è un importante risultato perché, al di là del valore economico di alcune centinaia di Euro, la statua ha innanzitutto un significativo valore simbolico e religioso che, proprio nei giorni dell’Avvento, assume una connotazione ancora maggiore.
Fonte: Carabinieri Chiavenna Cap. Lorenzo Lega

Ricevi le news su WhatsApp e Telegram

Lascia un commento

*

Ultime notizie