Sabato 27 novembre 2021

Uno squarcio d’estate a Civo per “Du pass e na curseta”

Condividi

Uno squarcio d’estate, quella vera, ha fatto capolino sabato 9 agosto a Civo sulla Costiera dei Cech per la gioia di Fabrizio Frate e dei volontari della Parrocchia di Civo 24^ Camminata e mini-camminata non competitiva “Du pass e na curseta”. Buona la partecipazione con 59 bambini e 79 adulti al via. I primi a partire i partecipanti alla mini camminata di 1 km che hanno vivacizzato le vie dell’abitato di Civo. Una vera e propria festa vedere questi atleti in erba impegnarsi al massimo con entusiasmo e divertimento per conquistare il mini trofeo in palio per ognuno di loro. Per la cronaca i più veloci sono stati Matteo Dei Cas, Alessio Quaini, Simone Rossini, Elisa Rovedatti, Aurora Camero e Beatrice Frate. E’ stata poi la volta della camminata di 5,5 km lungo i sentieri della Costeria dei Cech con il suggestivo passaggio vicino alla Chiesetta di San Bernardo per arrivare fino ai piedi dell’abitato di Roncaglia di Sotto e tornare poi nel centro di Civo con stupenda vista sul lago di Como. Manifestazioni di questo tipo permettono di scoprire le bellezze nascoste delle nostre valli e meritano di essere sostenute. Per il secondo anno consecutivo, primo al traguardo si è presentato l’inossidabile Graziano Zugnoni con il tempo record di 17’18”, seguito da Alessandro Gusmeroli e Daniele Menghi. Tra le donne Cinzia Cucchi, Michela Trotti ed Elisa Toccalli. Nella categoria ragazzi (nati tra il 2001 e il 1998) i più veloci sono stati Francesco Dei Cas, Cristian Menghi, Daniele Frate ed Elena Baraglia. Nella categoria giovani (nati tra il 2002 e il 2006) si sono messi in evidenza Riccardo Frate, Giovanni Zugnoni, Lorenzo Filippini, Nicole Coppa, Aurora Ferrari e Silvia Croci. Nella categoria master, ovvero gli over 50, su tutti Martino Palmieri, Giuseppe Cerri e Franco Barletta.
Alle premiazioni presente il Sindaco di Civo Massimo Chistolini che ha avuto il suo bel da fare a distribuire i numerosi premi.
Fonte: Cristina Speziale

 

Lascia un commento

*

Ultime notizie