Lunedì 29 novembre 2021

Usa la bici dopo averla rubata a Tirano, denunciata tiranese

Condividi





Il 1° ottobre un cittadino tiranese si è rivolto alla locale Stazione Carabinieri per denunciare il furto della propria bicicletta mentre era intento a fare la spesa presso un supermercato del posto chiedendo l’aiuto dell’Arma. Aveva lasciato il proprio velocipede nelle rastrelliere, senza legarlo, sicuro di ritrovarlo al ritorno ma purtroppo così non è stato.
I militari, ricevuta la denuncia, hanno iniziato le indagini, scoprendo, grazie alla visione delle telecamere di sorveglianza, che la bici era stata rubata da una donna, che aveva approfittato della momentanea assenza del proprietario.
Nella notte del 12 ottobre una pattuglia dell’Arma, intenta a svolgere il proprio servizio di controllo del territorio, ha notato una signora pedalare in centro a Tirano ed agli occhi dei militari non è sfuggita la somiglianza con la bicicletta rubata.
I carabinieri hanno quindi fermato la donna e l’hanno accompagnata in caserma dove hanno riscontrato che la bicicletta era effettivamente quella sottratta.
Il velocipede è stato sequestrato e verrà presto restituito all’avente diritto il quale, informato del recupero, ha ringraziato i carabinieri, essendo quello l’unico mezzo che ha per spostarsi, mentre la donna, una pregiudicata 45enne del posto, già nota per reati contro il patrimonio ed altro, è stata denunciata per furto aggravato alla Procura della Repubblica di Sondrio.
Controlli dei Carabinieri nei locali serali a Tirano
Pattuglie dei Carabinieri alle Giornate FAI d’Autunno
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie