Venerdì 07 maggio 2021

Val di Mello: Ersaf si scusa e ammette errori. Il luogo verrà ripristinato

Condividi





NEWS LOCALI
Ersaf ferma i lavori, ammette gli errori e promette il ripristino dello stato dei luoghi in Val di Mello, dove l’ente regionale sta realizzando il percorso accessibile ai disabili oggetto delle discordia da alcuni anni.
La dichiarazione del direttore di Ersaf Massimo Ornaghi dopo il sopralluogo in Val Masino.
“A seguito del sopralluogo tecnico in merito allo sviluppo dei lavori sul progetto “Valley for all-val di Mello alla portata di tutti” e verificato lo stato del percorso di approvazione amministrativa, devo prima di tutto scusarmi a nome mio e di Ersaf per gli errori commessi sia dal punto di vista delle relazioni e delle comunicazioni necessarie che sono mancate, sia dell’approccio esclusivamente tecnico a scapito della sensibilità ed estrema accortezza che interventi nella Val di Mello necessitano, ingigantito da un vistoso errore compiuto dal direttore lavori confermando così la necessità e l’opportunità di ripristinare lo stato di fatto precedente ai lavori.
Assumerò direttamente il ruolo di responsabile dei lavori e sarà mia cura, con una rinforzata squadra di tecnici, seguire passo a passo i futuri lavori concordando giornata dopo giornata la soluzione migliore che ottemperi al meglio il rispetto dei due valori fondamentali che devono conciliarsi in questa tipologia di intervento: il rispetto della bellezza e naturalità dei luoghi e la corretta e rispettosa fruizione di tutte le persone che vogliano immergersi in essa. Mi attiverò nei prossimi giorni per incontrare il sindaco e i rappresentanti dei proprietari per garantirgli il rinnovato impegno di Ersaf a proseguire e a portare a compimento il progetto chiedendo anche a loro scusa per i disagi e le tensioni di questi giorni”.
Le altre news di oggi
Ricevi le news su WhatsApp




Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Ultime notizie