Domenica 24 ottobre 2021

Il tentativo di record sul Sentiero Roma slitta al 2015

Condividi

Messo in archivio con successo il Minikima, gli eventi Kima 2013 non avranno come gran finale il nuovo record di percorrenza sul Sentiero Roma. Dopo il sopralluogo di inizio agosto con la decisione di rimandare per la troppa neve e la mancanza di condizioni ottimali, Tadei Pivk ha infatti deciso di alzare bandiera bianca per il riacutizzarsi di alcuni acciacchi fisici: «In questo periodo dei problemi alla schiena mi impediscono di allenarmi, di correre e gareggiare – ha dichiarato -. Tentare un’impresa come il record sarebbe impensabile».
Preso atto del suo forfait, l’Associazione Kima Ilde Marchetti ha puntualizzato: «Ringraziamo comunque Tadei per la disponibilità e gli auguriamo un pronto rientro, magari con la speranza di vederlo in gara proprio al Kima 2014 contro il fenomeno catalano Kilian Jornet che a distanza di un anno ha già confermato la propria adesione».

Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Lascia un commento

*

Ultime notizie