Giovedì 28 ottobre 2021

Val di Mello restyling con le Guide Alpine

Condividi

TRAPEZIO D’ARGENTO
Richiodate con qualche variazione e aggiunte le vecchie vie spittate situate tra “Stomaco Peloso” e “Nuova Dimensione”, tutti con difficoltà dal VI al VII (6a e 6b).
Da sinistra “Scimmiagallina” (new, 6 spit), “via sconosciuta” (5 spit), “Idea del Cavolo” (L1 3 spit), “Bitter Lemon” (L1 2 spit), “Vento e pioggia” (3 spit) e “Speedy” (L1 5 spit) all’estrema destra della placca.
SPONDE DEL QUALIDO
Con l’assenso dei primi salitori (Luca Biagini, Elia Sartorio) richiodata la via “Corvo bianco”, 7 lunghezze di placca a destra della cascata e con difficoltà fino al VII (6b) nella difficile e liscia partenza. Diverse ripetizioni nel corso dell’estate.
ALKEKENGI
Richiodate le vie di Antonio Boscacci e Luisa Angelici “Colibrì” e “Il filo di Arianna”, entrambe di 4 /5 lunghezze aperte dall’alto e con difficoltà fino al VII- (6a+). Richiodate mantenendo il posizionamento originale degli spit e delle soste.
PLACCHE DEL GIARDINO
Richiodate “Fritzina” (2 lunghezze), “Kalispera” e la via sulla destra, sempre di Boscacci, chiodatura uguale a dov’era prima. Le vie a sinistra (“Lunaria”, “Verde Gemma” e “Dolce Psicodramma” erano già state sistemate qualche anni fa da Dante Barlascini.

Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Lascia un commento

*

Ultime notizie