Martedì 26 ottobre 2021

Valmalenco Climbing Festival

Condividi

Il 6 e 7 luglio si sviluppa un fitto programma, tra competizioni, divertimento e scoperta di nuove vie con cui cimentarsi
Quello tra il 6 e 7 luglio sarà un importante weekend per la pratica dell’arrampicata in Valmalenco, con l’intensa “due giorni” prevista dal programma del Valmalenco Climbing Festival, contest che vuole promuovere tra gli scorci più incontaminati della Valmalenco la pratica di un’attività sportiva come l’arrampicata, ogni anno sempre più in espansione.
L’evento raddoppia i motivi di richiamo per i più appassionati. Se infatti il clou del programma è rappresentato dalla gara di Coppa Italia FASI (Federazione Arrampicata Sportiva Italiana), assegnata alla rinnovata struttura di Pradasc a Lanzada, a questo si somma l’opportunità di far cimentare tutto il pubblico sui numerosi itinerari che esistono nell’area, con la chiodatura di nuovi ed il restyling e la messa in sicurezza di quelli già esistenti.
Il giorno di sabato 6 luglio sarà dedicato alla prova di Coppa Italia, con gran finale in serata, momento in cui anche i semplici curiosi potranno essere rapiti con il naso all’insù guardando le evoluzioni dei più forti climber italiani sulle pareti rocciose malenche.
Domenica 7, invece, sarà dedicata all’evento per tutti gli arrampicatori, con una giornata alla scoperta delle vie appositamente tracciate presso le falesie dello Zoia e di Campo Moro, per poi giungere al gran finale dell’evento presso il centro Pradasc a Lanzada stesso con musica dal vivo e aperitivo – merenda.
Questa doppia data inaugura la stagione dell’arrampicata in Valmalenco, promuovendone la pratica in una delle aree in quota tra le più belle delle Alpi intere, Campo Moro, valorizzato anche dal supporto fondamentale ed attento degli Enti Pubblici che ha permesso la realizzazione delle opere funzionali sia per ospitare evento così importante, ma anche e soprattutto per l’utenza e la fruibilità quotidiana.

Sostieni Valtellina Turismo Mobile
Pubblicità su Valtellinamobile.it
Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Lascia un commento

*

Ultime notizie