Martedì 27 luglio 2021

Valmalenco, conclusa la Coppa Europa Moguls Freestyle Ski FIS

Condividi

I successi di Aurora Amundsen (NOR – Ladies) e di Gaelle Gaiddon (FRA – Men) concludono il doppio appuntamento con il Freestyle Ski FIS in Valmalenco.
La norvegese Amundsen oggi guadagna un gradino sul podio rispetto al secondo di ieri, così come la britannica Ellie Koyander (oggi seconda, ieri terza); terzo posto per la francese Mathilde Dournier.
Podio completamente rivoluzionato, invece, quello maschile: Gaelle Gaiddon (FRA), è seguito dal tedesco Arwed Loth (secondo) e dal russo Andrey Uglovski (terzo).
Luca Ferioli conferma lo stato di forma e la crescita personale e replica la brillante prestazione di ieri, centrando la qualificazione per la fase finale di giornata e concludendo decimo.
L’atleta del Freestyle Club Livigno, aggregato alla Nazionale Svizzera Freestyle Ski per la preparazione a causa della chiusura del settore italiano da parte di FISI, ha così onorato le nevi ‘di casa’ con i propri migliori suggelli sinora registrati in carriera.
La carovana bianca FIS saluta e, come il comitato organizzatore locale, comincia il conto alla rovescia per un ritorno nel cuore della Alpi della Valtellina: sono solo cinquanta, infatti, i giorni che mancano al mondiale Junior Freestyle Ski della Valmalenco, divenuta ormai un punto di riferimento sia per la qualità di preparazione delle piste e di supporto per le gare, ma anche per l’ospitalità e per l’atmosfera di cui si può godere nei giorni di disputa delle competizioni che, qui, si susseguono ormai ininterrottamente dal 2008.
L’edizione 2015, tuttavia, non ricade nella routine, poiché rappresenta anche un’opportunità molto sentita dai giovani atleti iscritti: non solo per l’ambizione di un titolo iridato, ma soprattutto per l’occasione unica di giocarsi la qualificazioni alle Olimpiadi Invernali Giovanili 2016 di Lillehammer. Le medaglie d’oro che la Valmalenco assegnerà dal 22 marzo al 2 aprile saranno infatti più pesanti, perché garantiranno accesso di diritto alla competizione olimpica del prossimo anno.
Occhi puntati dunque sul quinto Mondiale FIS Junior consecutivo della Valmalenco, dove sicuramente brilleranno ancor di più le stelle di domani.
Fonte: Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco

Lascia un commento

*

Ultime notizie