Sabato 27 novembre 2021

VI edizione del ciclo di conferenze culturali estive “Sondalo incontra…”

Condividi

Torna, per la VI edizione, il ciclo di conferenze culturali estive dal titolo “Sondalo incontra…”
promosso dal Comune di Sondalo e Biblioteca civica in collaborazione con il Centro Studi Storici Alta Valtellina, l’associazione culturale Terraceleste , la rivista Le Montagne Divertenti e il Consorzio del Parco Nazionale dello Stelvio e con il patrocinio dell’Azienda Ospedaliera Valtellina e Valchiavenna.
La rassegna, nata con lo scopo di far conoscere e valorizzare il patrimonio storico, artistico e ambientale che caratterizza il nostro territorio, ha riscosso negli anni sempre maggior successo con la presenza di prestigiosi relatori , fino a raggiungere quest’anno la sua Vi edizione con un calendario di 5 appuntamenti che abbracciano un variegato numero di argomenti.
Si parte infatti martedì 15 luglio, con Massimo Favaron, coordinatore delle attività didattiche e divulgative del Parco Nazionale dello Stelvio, che presenterà la serata dal titolo “ECHI NELLA NOTTE: i pipistrelli tra realtà e leggenda”, conferenza con breve passeggiata nel centro storico per “ascoltare” gli ultrasuoni dei pipistrelli dedicata a tutta la famiglia e agli appassionati.
Il secondo appuntamento è previsto per il 1 agosto, con una serata che vedrà di nuovo ospite Massimo Favaron che questa volta tratterà il tema “VERSI DIVERSI: il linguaggio degli uccelli nell’arte e in natura”.
La terza serata, in programma per venerdì 8 agosto, vedrà il ritorno di Beno (Enrico Benedetti) direttore de la rivista “Le Montagne Divertenti” con l’associazione culturale Terraceleste che presenteranno la serata dal titolo “I SANATORI POPOLARI DI PRASOMASO (Tresivio) – Abbandono e prospettive di rifunzionalizzazione”, inserita anche nella rassegna di eventi e manifestazioni culturali per la valorizzazione del complesso monumentale del Villaggio Morelli e dei sanatori valtellinesi.
Un argomento nuovo e interessante è quello della quarta serata, prevista per venerdì 29 agosto, con Cristina Greco, giovane dottoressa di Sondalo che tratterà di VIAGGI NELLA PRIMA META’ DEL NOVECENTO, episodi di vita sondalina, con introduzione dello storico sondalino, Carlo Zubiani.
Si conclude venerdì 12 settembre in grande stile, con Franco Moteforte, storico e scrittore, che terrà una conferenza degna di attenzione dal titolo: UNA CULTURA LIBERTY, architettura, società e sviluppo del territorio in Valtellina, all’inizio del Novecento.
Tutte le serate si svolgeranno presso la Sala Consiglio del Municipio di Sondalo a partire dalle ore 20:45.
L’invito a partecipare è rivolto a tutti e l’ingresso è libero.

Lascia un commento

*

Ultime notizie