Martedì 27 luglio 2021

Visite, degustazioni, artigianato, arte e storia a Piuro

Condividi

La giornata di promozione dei prodotti a denominazione comunale di origine, a conclusione del progetto “Le Deco di Piuro e i suoi musei”, si svolgerà domenica 27 agosto, dalle ore 16 alle 22, a palazzo Vertemate Franchi. Sarà un vero e proprio DeCo show, una contaminazione tra enogastronomia, artigianato, storia e cultura per mettere in mostra tutto ciò che Piuro ha da offrire. I veri protagonisti dell’evento saranno i prodotti tradizionali del paese, riconosciuti con la denominazione comunale di origine: i biscottini di Prosto, la torta Fioretto, il formaggio della val di Lei e la pietra ollare.I sapori come risultato di saperi tramandati di generazione in generazione, l’artigianato quale espressione di maestria e passione, l’arte come rivelazione della storia: nel borgo bregagliotto tradizione e innovazione esaltano le peculiarità del territorio. Dal Belfort a palazzo Vertemate Franchi, dalle magiche atmosfere delle rovine dell’antico forte a quelle, altrettanto ispiranti, della dimora nobiliare per un evento che ha un prestigioso passato e che ha davanti a sé uno sfolgorante futuro.
La proposta è unica, enogastronia, artigianato e arte, ma diverse sono le sue declinazioni: il semplice giro di degustazione si arricchisce della visita guidata al palazzo e della cena nella sala dei balli in un crescendo che moltiplica le opportunità per i partecipanti. Una scoperta per gradi, fuori e dentro il Vertemate, per cogliere ogni attimo di una giornata che si annuncia speciale. A Piuro c’è grande attesa per un progetto pronto a muovere i suoi primi passi. «Siamo molto soddisfatti per la positiva conclusione di questo progetto che rappresentava per noi una grande sfida: creare, realizzare e concretizzare la rete pubblico-privata che ha riunito il Comune e gli operatori del paese – sottolinea il sindaco Omar Iacomella -. La rete funziona oggi e funzionerà domani: da qui inizia il percorso di valorizzazione delle nostre peculiarità, enogastronomiche, artigianali, storiche e culturali, che abbiamo posto alla base dello sviluppo del nostro territorio. I visitatori ne avranno la percezione e la dimostrazione con questo evento che ci auguriamo molto partecipato».
Motore della macchina organizzativa è Info Piuro che ha una sua dimensione reale nel Museo multimediale inaugurato nell’aprile scorso, con le teche espositive dei prodotti Deco, e una virtuale nel sito web, al quale sarà possibile accedere dagli schermi touch installati presso gli esercizi commerciali del paese attraverso i quali i visitatori potranno trovare informazioni sui luoghi d’interesse e prenotare i tour guidati e i pacchetti turistici integrati. Oltre allo spazio dedicato alla promozione delle filiere enogastronomiche a palazzo Vertemate Franchi e alla segnaletica posizionata lungo i sentieri. Il progetto, per un costo complessivo di poco superiore ai 100 mila euro, nel gennaio scorso, aveva ottenuto un contributo di 57 mila euro dalla Regione Lombardia sul bando per la valorizzazione del territorio, per la promozione dei temi agricoli e delle filiere agroalimentari locali.
La giornata dedicata alle Deco di Piuro prevede l’ingresso ai giardini di palazzo Vertemate Franchi e il giro di degustazione al costo di sette euro a persona, la visita guidata nelle splendide sale e la degustazione a 10 euro e infine l’abbinamento con la cena nella sala dei balli al costo di 50 euro a persona. Quest’ultima iniziativa verrà proposta al raggiungimento di almeno 25 partecipanti entro le ore 12 di domenica 26 agosto. Per informazioni e prenotazioni: www.infopiuro.it, piuro@infopiuro.it.

Ricevi le news su WhatsApp e Telegram

Lascia un commento

*

Ultime notizie